Progetto di prefattibilità del traforo dello Stelvio
Gare bandite da Infrastrutture Lombarde S.p.A.

Avviso per gli operatori economici interessati a partecipare alle gare bandite da Infrastruttre Lombarde S.p.A.

Si segnala che le procedure di gara bandite da Infrastrutture Lombarde S.p.A. si svolgono, prevalentemente, attraverso l’utilizzo del sistema di intermediazione telematica di Regione Lombardia denominato “SINTEL”. Gli operatori che intendono partecipare alle suddette procedure devono, pertanto, registrarsi sulla piattaforma SINTEL, seguendo le indicazioni riportate al seguente indirizzo

Città della Salute e della Ricerca

          Città della Salute e della Ricerca - Render vista aerea

 

Ex Manifattura Tabacchi
Ex Manifattura Tabacchi

L’Accordo di Programma sottoscritto nel Gennaio 2005 tra Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Agenzia del Demanio, Fintecna Spa e Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia ha sancito il progetto dell’intervento di riqualificazione e valorizzazione delle aree e degli immobili della ex Manifattura Tabacchi di viale Fulvio Testi.
Scopo di tale accordo è quello di intraprendere un percorso comune, da parte degli Enti pubblici e dei soggetti privati, finalizzato alla completa riqualificazione dello stabile attraverso la riconversione del comparto in un polo cine-audio-visuale all’interno del quale collocare attività di promozione, ricerca e produzione legate al settore.
I lavori hanno dapprima interessato l’Edificio 14 che è stato oggetto di un complesso intervento di riqualificazione che ha riguardato una parziale demolizione, operazioni necessarie al consolidamento strutturale, il rifacimento di impermeabilizzazioni e rivestimenti dei terrazzi, l’installazione di un nuovo ascensore, la posa del nuovo impianto elettrico, la realizzazione di una nuova rete idrica antincendio e la realizzazione delle nuove partizioni interne del corpo centrale, posa dei cartongessi, dei controsoffitti e dei nuovi infissi.
Questi lavori, iniziati nel Settembre 2007 e conclusi nel Giugno 2009 hanno visto Infrastrutture Lombarde impegnata in una importante attività di Alta Sorveglianza nell’esecuzione dell’appalto e di supporto alla Direzione lavori nella gestione degli aspetti operativi strutturali, architettonici ed impiantistici, contribuendo al buon esito dell’operazione e garantendo il rispetto dei tempi e dei costi previsti per l’esecuzione dei lavori.
Nel corso del 2010 sono iniziati anche i lavori di ristrutturazione che interessano l’edificio retrostante, l’Edificio 4, destinato ad ospitare la nuova sede delle Scuole Civiche di cinema, televisione e nuovi media del Comune di Milano, Fondazione Cineteca Italiana e Lombardia Film Commission, nonché operatori privati attivi nel settore audiovisivo.
Per questi lavori Infrastrutture Lombarde ha assunto il ruolo di Stazione Appaltante occupandosi direttamente della realizzazione della progettazione propedeutica all’indizione della gara di appalto finalizzata al recupero dell’edificio.
Il punto di forza di questo secondo progetto è rappresentato dall’attenzione nei confronti delle tecnologie digitali, che ne costituiscono proprio il valore aggiunto. Le potenzialità del settore e la vocazione alle nuove tecnologie consentono la creazione di una forte sinergia tra le attività di conservazione e valorizzazione del patrimonio e quelle finalizzate alla divulgazione e alla fruizione da parte del pubblico.
Grazie a questo secondo intervento e grazie alla collaborazione costante tra le più importanti scuole di formazione, le imprese di produzione e quelle private, le fondazioni e le associazioni di categoria, il polo cine-audio-visuale è in grado di diventare a tutti gli effetti il centro di eccellenza della città di Milano specializzato nel settore.
 

In data 20 dicembre 2011 alle ore 15.00, presso Infrastrutture Lombarde S.p.A. in via Pola 12/14 a Milano, si è tenuta la prima seduta della Conferenza di Servizi finalizzata all’approvazione del progetto definitivo dell’intervento di riqualificazione dell’edificio denominato “4” della ex Manifattura Tabacchi in Milano destinato ad ospitare il Polo Cine-Audio-Visuale comprendente le Scuole Civiche del Comune di Milano, gli spazi per la Fondazione Cineteca Italiana ed il Centro Cine-Audio -Visuale.

 

Aggiornamenti
News
 
22
DICEMBRE
Avviso di Selezione

Infrastrutture Lombarde procederà ad una selezione esterna per titoli, prove e colloqui finalizzata all’individuazione di 1 Ingegnere progettista junior da inserire nel proprio organico a tempo indeterminato. Maggiori informazioni nella sezione Lavora con Noi.

 


 

 

14
NOVEMBRE
AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ISPETTORI CENED

E' stato pubblicato l' "Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di professionisti per l’affidamento di incarichi per le attività di accertamento sugli Attestati di Prestazione Energetica (APE)”. La selezione è rivolta ai professionisti accreditati da almeno 3 anni all’elenco dei Soggetti certificatori di Regione Lombardia. Le candidature dovranno essere inviate dalle ore 12:00 del 27 novembre 2017 ed entro le ore 12:00 del 11 dicembre 2017. L’elenco degli Ispettori sarà costituito sulla base dell’attribuzione al singolo professionista di un punteggio per titoli ed un punteggio per esame. Clicca qui per maggiori informazioni

 
20
OTTOBRE
Giornata della Trasparenza

TrasparEnti 2017 – 13 novembre 2017. Un evento organizzato da Giunta e Consiglio regionale della Lombardia Arifl,Arpa Lombardia, Ersaf Lombardia, Eupolis Lombardia, Arca, Finlombarda, Infrastrutture Lombarde, Lombardia Informatica. Programma

 
Primo Piano

Sistema di viabilità all’area Expo 2015

L’intervento si inserisce nel complesso e articolato sistema di azioni di riqualificazione e innovazione territoriale e urbana promosse in occasione dell’Esposizione Universale del 2015 finalizzato a valorizzare il territorio lombardo nel suo complesso ed, in particolare, a garantire le necessarie accessibilità. In tal senso, l’intervento è volto alla realizzazione di una piena integrazione del polo espositivo Expo 2015 con il territorio con la garanzia di un'adeguata accessibilità al sito attraverso la realizzazione di una strada a scorrimento veloce della lunghezza ...

Interconnessione Pedemontana - Brebemi

L’interconnessione che collega le autostrade Brebemi e Pedemontana è compresa all’interno del sistema infrastrutturale padano ed in particolare di quello tra le province di Milano, Bergamo e Brescia; un ambito nel quale la viabilità autostradale ed ordinaria denunciano un grave stato di congestionamento. L’Opera nasce dalla necessità di migliorare i collegamenti est-ovest con percorsi alternativi ai grandi assi esistenti, tra i quali il più importante è l’Autostrada A4 Torino Milano Venezia Trieste, posta all’interno della fascia Pedemontana anche in considerazione ...
Portali ILSPA

 

Gestione Collegamento SS11/A8