Salta al contenuto

Regione Lombardia è da sempre attenta alla conservazione e al rinnovamento del proprio patrimonio immobiliare e l’impegno di Infrastrutture Lombarde è volto a concretizzare questa volontà.
La filosofia che ispira la realizzazione degli interventi che interessano il patrimonio architettonico regionale è quella di creare architetture belle a disposizione dei cittadini, attraverso la costruzione di nuovi edifici e la riqualificazione di strutture esistenti. 
Un valido esempio è costituito dall’intervento di restauro delle Nove Stanze di Rappresentanza dellaVilla Reale di Monza, che ha consentito al complesso del Piermarini il ritorno all’antico splendore e una nuova fruibilità degli spazi da parte del pubblico. Tale intervento fa parte di un più ampio progetto di recupero e valorizzazione che interessa l’intero monumento e che è attualmente in corso.
Infrastrutture Lombarde è altresì coinvolta nella realizzazione di interventi di progettazione e lavori, che rientrano nell’ambito del programma di valorizzazione del patrimonio immobiliare “Provalpi” dell’ERSAF, l’Ente Regionale dei Servizi all’Agricoltura e alle Foreste facente parte del Sistema Regionale. Tali interventi, che consistono nella conservazione e nella rifunzionalizzazione delle proprietà demaniali, riguardano lo sviluppo del Polo Forestale Alpeggi, dislocato nell’intero arco alpino regionale, di cui fanno parte l’Azienda agroforestale di Carpaneta (Mantova) e ilPolo vitivinicolo di Riccagioia (Pavia) e hanno come scopo quello di rendere fruibile il patrimonio regionale ad un numero sempre maggiore di cittadini.